#TiL Sunday 31.05.2015

Di Tommaso Di Vico

Miss La Sapienza 2015, il Financial Times a Fuorigrotta, cosa viene da pensare se il vostro libro finisce nel Kindle di Bin Laden. Su #TilSunday i 5 articoli imperdibili della settimana.

È tempo di tornare al paese reale dopo una settimana spesa a calcolare le conseguenze di Repubblica.it sul nostro cv. La Sapienza, Roma. Il Magnifico Rettore l’8 Maggio presiede la giuria di Miss Università 2015 – La Studentessa più bella e Sapiente degli Atenei Italiani (le maiuscole sono tutte loro). Il premio? Un coupon per un centro estetico.

Il Financial Times va a Fuorigrotta a intervistare pensionati napoletani, De Luca e Caldoro sulle elezioni della Campania. Il tema è molto interessante: nonostante il suo carisma Renzi non è ancora riuscito a scardinare il sistema del voto di scambio al Sud, e gli impresentabili sono fondamentali per vincere le elezioni.

tilsundai3105

A South Bend, Indiana, la squadra di baseball locale ha bisogno di uno store. Come in un film dei fratelli Coen, sul lato sinistro dello stadio c’è una sinagoga che dal 1992 non ospita più nessuna congregazione. È finita con il negozio più kitsch della storia del baseball, dal NY Times.

La CIA ha declassificato pochi giorni fa la lista di libri trovati nel compound di Bin Laden. Christine Fair ha scritto nel 2006 un saggio sul Pakistan che l’ex leader di Al-Qaeda teneva nel suo nascondiglio. Su Quartz ha raccontato cosa viene da pensare se il vostro libro finisce nel Kindle di Osama.

È finalmente uscito Youth, ma l’opera più sorrentiniana della settimana è questo generatore automatico di scene del regista della Grande Bellezza.

Share

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *