Loading...
Off Campus

Tutti mi chiedono, tutti mi vogliono

Stai cercando uno stage e non sai dove andare a sbattere la testa? Vorresti che le imprese fossero a conoscenza della tua esistenza? E magari fossero loro a contattarti basandosi sulle tue attitudini? Ho la soluzione che fa per te: Egomnia.

Lo so cosa starai pensando: “Siti di offerte di lavoro ce ne sono a volontà!”, e in questo non posso darti torto, ma Egomnia è una proposta completamente nuova e innovativa.

Innanzitutto è dotata di un’interfaccia lineare, standardizzata e intuitiva, sulla falsa riga di Facebook; non bisogna caricare il proprio CV, ma semplicemente compilare apposite sezioni preimpostate con i propri dati (anagrafici, accademici, lavorativi, ecc.), modificabili in qualsiasi momento.

Ogni utente è dotato di una propria bacheca, contenente tutte le informazioni personali, visibile dalle aziende registrate e dai proprio amici. Egomnia, infatti, è fornita di tutte le funzionalità base di un social network, tra cui la messaggistica istantanea: modalità con cui le aziende possono entrare in contatto con i potenziali candidati.

Grande novità offerta da Egomnia è l’assegnazione di un punteggio a ognuna delle informazioni inserite dall’utente, in base ad algoritmi matematici scaricabili direttamente dal sito. Ma facciamo un esempio pratico: il voto di laurea. Il punteggio corrispondente a questo dato non dipenderà solamente dal voto ottenuto, ma anche dagli anni impiegati per conseguire la laurea e dall’importanza dell’università frequentata (stabilita dalla stessa Egomnia basandosi sulle classifiche nazionali). Questi punteggi permettono a Egomnia di stilare un ranking degli iscritti, che faciliterà alle aziende l’operazione di selezione e permetterà di filtrare i candidati in base ai parametri ricercati. È un po’ il meccanismo che sfruttiamo tutti quando utilizziamo Google.

Leggi anche  Andrea Venzon, un Bocconiano per cambiare l'Europa

Sapete per quale altro motivo questo sito sarà in grado di differenziarsi da tutti gli altri? Perché è stato ideato da uno studente come noi, da uno di noi: Matteo Achilli.

Matteo è un ragazzo romano di 19 anni, iscritto al I anno di CLEAM. Quello che più colpisce di Matteo, oltre alla giovane età ovviamente, sono la determinazione e la dedizione. È da quasi un anno che lavora a questo ambizioso progetto; nel tentativo, da un lato, di migliorare continuamente il sito e, dall’altro, di coinvolgere le aziende (hanno già aderito imprese del calibro di  Ericsson, Bulgari, Hertz e Pride).

E non è finita qui. Il sito è stato lanciato oggi in Italia, ma con la prospettiva di espandersi rapidamente anche nel resto d’Europa, a partire da Germania e Francia.

Ora non ti resta che digitare www.egomnia.com sul tuo dispositivo e sperimentare in prima persona le numerose funzionalità offerte da questo nuovo sito. Diventare membro è rapido e semplice, perché non provare ad eguagliare il record di iscrizioni registrato da Facebook?

Francesca Garziera

E tu che ne pensi? Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.