Loading...
Off Campus

#TiLSunday 19.04.2015

Reading time: 2 minutes

Hamburger indie e Siri omofobi, Parioli e fenicotteri, Kanye West e Murakami: su ‪#‎TilSunday i 5 articoli più interessanti della settimana.

di Tommaso Di Vico

A Milano ormai le hamburgherie trendy hanno superato gli onnipresenti ristoranti giapponesi. McDonald’s è riuscito a portare a termine un bellissimo esperimento di marketing: con due ex-concorrenti di Masterchef ha aperto un finto burger bar gourmet (qualunque cosa sia) dove ha offerto prodotti da fast food con prezzi e impiattamenti da ristorantino posh. Dissapore racconta la beffa alla scena gastroindie di AreaC.

tilsunday

Time ha pubblicato la lista dei 100 personaggi più influenti del mondo. Quest’anno non c’è un ranking definito ma emerge comunque un chiaro vincitore: Kanye West apre l’elenco ed è uno dei 5 uomini scelti per le copertine, i tre minuti di intervista sono notevoli. Un po’ di posti più giù c’è Taylor Swift, poi Murakami, Tsipras e donne guatemalteche

 

L’ultimo aggiornamento di iOS ha introdotto la traduzione in russo di Siri. Peccato che secondo Vice sia stato programmato in modo da dare risposte omofobe: a ogni frase con i termini gay o lesbica, l’iPhone si esprime con frasi del tipo «Sei così volgare» e «Farò finta di non aver sentito».

 

Il Foglio dà il meglio di sé quando si occupa di radical chic romani, e per farlo non c’è occasione migliore della prima del nuovo film di Veltroni. Tra Mattarella, Napolitano, Grasso e Boschi, l’assegnazione delle poltroncine dell’Auditorium dei Parioli è un manuale d’istruzioni del who’s who del governo renziano.

 

Sul Post viene presentato un libro che raccoglie 111 posti insoliti da vedere a Milano: dalle strade del Liberty al Jamaica, dai fenicotteri rosa in centro a una casa-sinagoga con copie a Gerusalemme e a Brooklyn. La fotogallery vale assolutamente la pena.

Related:  Il sottile binomio fra ambiente e capitale

 

.

 

Author profile

Miscellaneous articles written by the various members of our team.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.