Loading...
Off Campus

#TiL Sunday 13.03.2016

Reading time: < 1 minute

Senza titolo

Di Tommaso Di Vico.

Vijay Mallya è un miliardario indiano atipico: estroverso, molto mediatico, amante delle feste. Mallya si è spostato in in Inghilterra da alcuni giorni e la stampa di Nuova Delhi lo accusa di scappare dai suoi creditori, a cui deve circa 1,3 miliardi di dollari. Dal Times of India.

La presunta fuga di Mallya ha scatenato una discussione sulla distribuzione della ricchezza nel subcontinente. Forbes ha pubblicato una classifica delle città con il maggior numero di miliardari: Delhi e Mumbai sono al ventunesimo e al sesto posto.

La recente storia dell’arte è piena di opere cancellate, per sbaglio o per scelta. Internazionale ne fa una rassegna, nella settimana in cui l’artista di strada Blu ha deciso di rimuovere i suoi graffiti per evitare che fossero staccati e venduti o usati per delle esibizioni.

Non solo Maria Sharapova: secondo il New York Times ci sarebbero 60 atleti trovati positivi al Meldonium dopo la sua recente comparsa nella lista delle sostanze proibite dalla WADA. Le anticipazioni sui nomi parlano di olimpionici e campioni mondiali.

La Caritas di San Rocco a Ceprano stava raccogliendo cibo per i poveri. Sono arrivati dei ladri, che dopo aver rubato tutto hanno sentito la necessità di scusarsi lasciando un biglietto: «colpa del governo che ci riduce alla fame». Il Corriere racconta questo bizzarro caso di critica sociale.

Author profile

Miscellaneous articles written by the various members of our team.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.